Studio Pollini da Donna Sandali Bassi Blu/Viola/Verde/Turchese/Lilla 9.5 US/7,

Stivali da Donna Donna Donna Maripe 'alla moda velourleder GRIGIO NUOVO TAGLIA 39 c90314

Stivale Nero Giardini 805082 nero cerniera t. medio + plato,

Sembra non riguardare la salute, invece la solitudine è un grave fattore di rischio, sia per gli anziani sia per i giovani. 

Può la solitudine essere una malattia che uccide? Sì, e non solo metaforicamente. 

EL Naturalista Nf82 LINEA DONNA piacevole risaie Stivaletti, grigio 4 UKStivali Donna Gabor stile 72.896 - W,Kickers Donna hobylow oreofaside, Marrone Rosso (Bordeaux BRILLANT 18) 6 UKNike AIR MAX TN Magenta/Volt,Donna Gabor Stivali con Gabor TEX lo stile 96956-WEL Naturalista Ne23 da donna viola morbido di grano/Yggdrasill Stivaletti,Donna Gabor Stivali con Gabor Tex 96956-W,Donna Gabor Stivali con Gabor Tex Modello 96956-WHelly Hansen 992? 4378225 Oslo Scarpe basse, Taglia 43Donna Gabor Stivali con Gabor TEX etichetta 96956-W,PIKOLINOS Donna Stivali Lyon W6n_i17 ROSSO (ARCILLA ARCILLA) 6 UK,Sandali Donna Clarks con Tacco Stivali al Ginocchio in Pelle Clarkdale Sona,MIZUNO Donna Wave Rider 21 OSAKA WOS SCARPE DA CORSA, NERO 3.5/4 UK,Vionic LE DONNE" 'S CAMDEN PUNTA CHIUSA TACCHI grigio (Grigio Scuro) 5.5 UK,Van Dal Donne' ' S Regan Stivaletti Nero (Nero 130) 5 UK,EL Naturalista piacevole Da Donna N485 Nero/AMBAR Stivaletti,EL Naturalista N5041 Linea donna Mary Janes Blu (Ocean/Sienna) 9 UK,Semler Donna" 'S Ria Mocassini Nero (Schwarz 001) 6.5 UK,Unisa LE DONNE" 'S Nazo _ 18_ks Punta Aperta Tacchi Rosa (printemps) IN ACCIAIO,Kennel und Schmenger Schuhmanufaktur LE DONNE" 's Selma Sling Back TacchiEL Naturalista da donna N5302 DOLCE Rioja/Coral Mocassino Piatto 38 media UE (8 US),Laura VITA le donne" 'S COLOMBE 16 Stivali Da Motociclista Blu (Bleu BLEU) 4 UKUnisa LE DONNE" 'S ROBINE _ PW TACCO CON PLATEAU BLU (BALTIC BALTIC) 4 UK,Brooks Donna "di Ravenna 9 Scarpe Da Corsa Multicolore (ebano/Diva Rosa/Bianco 027)Legero Donna Stivali Da Neve Campania Nero (Schwarz 00) 4.5 UKUnisa LE DONNE" 'S Patric _ 18_pa PUNTA CHIUSA TACCHI ALTI NERO (NERO) 6 UK,Gabor donne' ' S Casual oreofaside NERO (27 Nero) 5 UK,Gabor donne' ' s Nickel oreofaside multicolor (LIGHTROSE/Pelle) 8.5 UK,Högl Donna" 's Bonnie PUNTA CHIUSA TACCHI ALTI NERO (SCHWARZ 0100) 5 UKGabor donne' ' S Jollys Stivali Marroni (73) Wallaby Natur

La solitudine è una patologia a tutti gli effetti che non riguarda solo gli anziani ma che investe, con forme e ricadute diverse, anche i giovani e il loro universo di riferimento.

Da uno studio condotto dall’Associazione di psicologi americani emerge che la solitudine e l’isolamento uccidono più dell’obesità. Le persone sole hanno un rischio supplementare di decesso del 50% in più rispetto a chi ha buone relazioni sociali. Non solo, isolamento e solitudine fanno male soprattutto al cuore. Chi si isola o vive da solo ha più probabilità di soffrire di patologie cardiovascolari, infarto o ictus rispetto a chi ha legami stabili e duraturi. 


Ma come agisce?

L’isolamento sociale rende più vulnerabile il nostro corpo e lo conduce alla malattia. 

L’individuo senza relazioni sociali vivrebbe in una sorta di allerta permanente, uno stato fisiologico utile a preparare un’eventuale “fuga” in assenza di compagni che possano dare l’allarme, ma che diventa a lungo andare una condizione di stress per l’organismo. 

Cosa può fare la sanità?

Viviamo in un momento in cui la solitudine è più presente e gli operatori sanitari devono tenerne conto in termini operativi. 

I medici dovrebbero considerare il livello di connettività sociale dei propri pazienti durante le visite: fare domande sul tipo di supporto sociale che ricevono fornirebbe, infatti, importanti indicazioni sulla probabilità di avere cattive conseguenze sulla salute. Quindi informarsi sulla presenza di compagni, coniugi, familiari e amici, ma anche indagare sul “sentimento della solitudine”, perché possono esserci persone che vivono sole senza sentirsi tali, mentre altre che convivono si sentono isolate.

Queste buone pratiche dovrebbero riguardare tutto il personale medico-sanitario, non solo quello di base, e diventare necessarie per i soggetti più a rischio.

Condizione:
Nuovo con scatola: Oggetto nuovo, non usato e non indossato, nella confezione originale (scatola o borsa) e/o con ... Maggiori informazionisulla condizione
Schuhgröße: EUR 39
Präzise Farbe: Grau Marke: Maripe'
Obermaterial: Velourleder Stil: Stiefeletten
EAN: nicht zutreffend

Anziani e adolescenti

Stivali da Donna Donna Donna Maripe 'alla moda velourleder GRIGIO NUOVO TAGLIA 39 c90314

Occorre lavorare sull’assistenza domiciliare degli anziani e sulla tutela giuridica e il riconoscimento dei Caregiver, ovvero dei familiari che aiutano quotidianamente un parente.

Dovrebbero essere intensificati i controlli sullo “livello di solitudine” degli anziani presso le case di cura, spesso luogo di forte isolamento nonostante la vita di collettività.

Ma per gli adolescenti? In una società in cui vivono la costante connessione con gli altri attraverso i social network, la solitudine è diventata un rischio importante per la loro salute.

I social infatti precludono la possibilità di sperimentare relazioni/contatti veri fuori dalla realtà virtuale e quindi aumentano i rischi di isolamento e distanza sociale.

Il problema della solitudine tra gli adolescenti è grave quanto quello tra gli anziani, ed è pari a quello dell’obesità infantile di cui magari si parla molto più spesso. Istituzioni e sistema sanitario dovrebbero impegnarsi in tal senso promuovendo attività e iniziative di informazione e prevenzione o prevendo figure di sostegno psicologico in ambito scolastico/educativo.

Stivali da Donna Donna Donna Maripe 'alla moda velourleder GRIGIO NUOVO TAGLIA 39 c90314Stivali da Donna Donna Donna Maripe 'alla moda velourleder GRIGIO NUOVO TAGLIA 39 c90314Stivali da Donna Donna Donna Maripe 'alla moda velourleder GRIGIO NUOVO TAGLIA 39 c90314Stivali da Donna Donna Donna Maripe 'alla moda velourleder GRIGIO NUOVO TAGLIA 39 c90314

Una proposta per chi va in pensione

Dal momento che molti dei legami della nostra vita hanno a che fare con il mondo del lavoro, quando lo abbandoniamo siamo a maggior rischio di sentirci isolati.

E se per i bambini che a giugno finiscono la scuola c’è una vastissima offerta di centri estivi pensati per intrattenerli e farli stare in compagnia, in attesa delle vacanze con la famiglia, molto più scarsa è l’offerta per gli anziani giunti al termine della loro carriera lavorativa. 

Iniziative di questo tipo avrebbero come risultato non solo quello di creare o intensificare le possibilità di socializzazione ma anche un notevole risparmio in termini di spese sanitarie. 

Forse sarebbe il caso di cominciare a investire in questa direzione.

Web & Communication Design by The Sign Society